L’Oscuro vicino / Marcello Piras

Quando: 12 marzo 2013 @ 20:45 - 23:00
Dove: Fiesso d’Artico, Palazzo Municipale, ore 20.45

Nell’ambito del 10° anniversario di JazzNoStop:

L’Oscuro Vicino
1000 Anni di Questa Musica

Relatore: Marcello Piras

Fino alla Grande guerra gli USA erano importatori di musica. Ricevevano ogni novità europea, mentre la loro produzione si vendeva ben poco all’estero. Il rapporto di forza si rovesciò con il Trattato di Versailles, grazie a cui gli statunitensi poterono invadere l’Europa con le loro merci, tra cui i dischi. Da allora, l’America scaraventa tonnellate di musica sul mondo con allegate le istruzioni per l’uso, come l’aspirina con il foglietto. Ne fa parte, tra l’altro, anche il mito fondativo del jazz, nato dall’incontro tra Africa ed Europa in un bordello: una Immacolata Concezione capovolta, da satanisti. La verità è che Africa ed Europa non hanno mai avuto bisogno degli USA per scambiarsi musica. Questa conferenza ne offre varie prove, almeno una per secolo. Nell’ultimo millennio — per limitarci a questo — vi sono state diverse ondate di africanità in Europa, che gli storici neanche vedono. Una volta viste, ci si rende conto che la dottrina americana dell’ “eccezionalismo” è una favola di propaganda. L’America non è altro che uno dei tanti luoghi attraversati dall’eterno duello tra estasi e trance: i suoi abitanti ci sono dentro, e non l’hanno capito.

Ingresso gratuito
Iscrizioni e info: 0415160865
biblioteca@comune.fiessodartico.ve.it