Noa “Love Medicine”

Quando: 25 ottobre 2014 @ 21:00 - 23:00
Dove: Teatro Accademia Conegliano
Piazza Giovanni Battista Cima
5,31015 Conegliano TV
Italia
Cliccare per vedere la mappa
Costo: Prima Platea: 40€ + 6€ d.p. Seconda Platea: 32€ + 5€ d.p. Galleria e Loggione: 25€ + 4€ d.p. Riduzioni: under 14, over 65 e studenti fino ai 25 anni Prima e Seconda Platea RIDOTTO: 30€ + 4€ d.p. Galleria e Loggione RIDOTTO: 18€ + 2,5€ d.p.
Contatto: Veneto Jazz
3483297915, 0423452069
jazz@venetojazz.com

noa106

Noa

“Love Medicine”

 

Sabato 25 ottobre 2014 ore 21.00

Teatro Accademia, Conegliano (TV)

 

Love Medicine, frutto della collaborazione di Noa con Gil Dor, da sempre al suo fianco come direttore musicale e chitarrista, nasce da quattro anni di lavorazione: una pausa creativa in cui hanno tradotto in musica tutte le sfumature delle emozioni e l’energia scaturite da incontri significativi e luoghi magici.
Noa sarà accompagnata da Gil Dor alla chitarra, Adam Ben Ezra al basso e Gadi Seri alla batteria, insieme a un quartetto d’archi. I live saranno l’occasione per presentare al pubblico l’ultimo, omonimo CD, e al tempo stesso per ripercorrere le canzoni più amate della carriera di questa straordinaria interprete, capace di conquistare anche l’ascoltatore più esigente con la sua voce angelica e la sua presenza scenica magnetica.
Noa è una cantautrice e percussionista di origine yemenita/israeliana/americana, che insieme con Gil Dor ha entusiasmato e incantato il pubblico di tutto il mondo con il suo unico, appassionato e intelligente stile di scrittura e di interpretazione.

La musica per lei è anche strumento per il suo instancabile e coraggioso lavoro per la pace nel suo Paese. I suoi numerosi impegni di volontariato in tutto il mondo, le sono valsi titoli e riconoscimenti, tra cui Ambasciatrice di buona volontà della FAO, Cavaliere della Repubblica Italiana, il Chrystal Award del WEF di Davos, la Colomba della Pace di Shimon Peres e molti altri ancora.
Noa è un talento, un’artista impegnata, come raramente s’incontra nella musica popolare di oggi. È stata paragonata a Barbara Streisand, Joan Baez, Nana Mouskouri, Joni Mitchell ed Elis Regina, tra gli altri. Il suo talento e l’integrità artistica hanno catturato l’attenzione e il cuore di alcune tra le più grandi leggende della musica del nostro tempo, tra cui Quincy Jones, Sting e Pat Metheny, che ha prodotto per Geffen Records il suo primo album internazionale, Noa, nel 1994. Noa si è esibita in Vaticano davanti a Papa Giovanni Paolo II, cantando la sua versione originale dell’Ave Maria; è stata l’unica, tra i principali artisti israeliani, a esibirsi durante la storica manifestazione per la pace in cui è stato assassinato Yitzchak Rabin; ha co-scritto e cantato Beautiful That Way, tema principale della colonna sonora de La vita è bella, il film premio Oscar di Roberto Benigni; ha collaborato con artisti internazionali e scritto centinaia di canzoni in inglese ed ebraico. Ha un seguito fedele in Europa e in Israele, dove è nata e vive, e un pubblico in crescita negli Stati Uniti, dove è cresciuta.
È capace di toccare il cuore di ogni tipo di pubblico, con la forza della sua voce e la profonda umanità del suo messaggio. Questo è il suo grande dono.