Fred Wesley

Fred Wesley, icona funky a Noale

Lunedì 25 luglio in scena il trombonista di James Brown
con una band esplosiva

FredbyHeinrichButtler

Un monumento del funky-soul, amato da generazioni di artisti, da James Brown a Ike & Tina a Mary J Blige. È Fred Wesley, in scena alla Rocca dei Tempesta di Noale, lunedì 25 luglio (inizio ore 21.30) con la sua THE NEW JBs, nell’evento organizzato da Veneto Jazz e Ubi Jazz in collaborazione con il Comune.

Al fianco di James Brown e poi di George Clinton, l’esplosivo trombonista ha diretto ed influenzato l’epica rivoluzionaria del funk. Un suono, il suo, vero e primitivo, quasi fisico. Con il suo strumento ha accompagnato i momenti artistici più significativi della carriera di James Brown, arrivando a dirigerne il gruppo e poi, successivamente, proseguendo la strada da solo e fondando quindi una propria band. Cinquant’anni di carriera alle spalle che l’hanno reso una vera icona della black music.

Sul palco di Noale, che negli anni ha ospitato artisti del calibro di Billy Cobham, Stefano Bollani e Vinicio Capossela, Fred Wesley si presenta con una formazione eccezionale composta da Gary Winters alla tromba, Phillip Whack al sax, Reggie Ward alla chitarra, Peter Madsen  alle tastiere, Dwayne Dolphin al basso, Bruce Cox alla batteria, per un concerto che si annuncia memorabile.

Lo stesso James Brown ebbe a dire: “We speak of love and happiness: for me, happiness is Fred Wesley playing his horn.”.

Il concerto di Fred Wesley fa parte di Venezia Jazz Festival, edizione metropolitana che comprende molti eventi in laguna e nel territorio veneziano.

Biglietti:

23 € numerato

15 € non numerato

12 € ridotto (residenti, under 14, over 65).

Prevendite: Ticketone – Geticket

Informazioni:

Veneto Jazz – jazz@venetojazz.com – mob. (+39) 366.2700299 – www.venetojazz.com