Hamid Drake e Pasquale Mirra

Hamid Drake e Paquale Mirra, percussioni e vibrafono in scena al Conservatorio

Mercoledì 9 luglio il primo appuntamento nell’ambito di Venezia Jazz Festival

Hamid Drake  06 ∏ Roberto Cifarelli

Nell’ambito della settima edizione di Venezia Jazz festival, Veneto Jazz firma il primo appuntamento della rassegna  di jazz, tango e world music ospitata al conservatorio di musica Benedetto Marello. Mercoledì 9 luglio (inizio ore 20.00) è di scena il duo di Hamid Drake (batteria, percussioni, voce) e Pasquale Mirra (vibrafono). Percussioni e vibrafono, melodia e ritmo: un dialogo particolarmente suggestivo che rapisce gli spettatori e li conduce verso sentieri musicali inaspettati. Protagonisti Hamid Drake, considerato uno dei migliori batteristi jazz al mondo, capace di esplorare diversi generi con estrema disinvoltura, e Pasquale Mirra, vibrafonista di origini salernitane, tra i più apprezzati in Italia. Sorpresa e imprevedibilità, capacità di superare il limite della convenzione con una incessante ricerca sonora e un formidabile interplay, sono gli elementi caratterizzanti di questo duo affascinante.

Per l’occasione le porte di Palazzo Pisani saranno aperte 30 minuti prima del concerto per consentire al pubblico di ammirarne le bellezze della storica residenza patrizia affacciata sul Canal Grande.

Prossimi appuntamenti: Cosmic Combo con Lela Kaplowitz (voce), Zoran Majstorovic (chitarre, oud, ukulele), Joe Kaplowitz (tuba), Boris Popov (percussioni), 11 luglio; Fausto Beccalossi e Arrigo Cappelletti, 14 luglio; Alex Pryrodny Quintet (16 luglio).

Ingresso: € 10. Studenti: € 5.

Visita di Palazzo Pisani: ore 19.30.

Inizio concerti: ore 20.00.

Biglietti in vendita presso Palazzo Pisani. È possibile prenotarli telefonando. Info e prenotazioni: tel. 0415225604 -  mob. 339.1604120 – 328.9630453.

Palazzo Pisani: San Marco n. 2810, 30124 – Venezia

www.mareesonore.it - www.conseve.net

Informazioni: Veneto Jazz – jazz@venetojazz.com – mob. (+39) 348.3297915 – tel. 0423.452069