Mauro Ottolini

Mauro Ottolini Trio Campato in Aria

Mauro Ottolini – trombone
Daniele Richiedei – violino
Titti Castrini – fisarmonica

ottolini_ph_elisa_caldana

Ottolini, Richiedei e Castrini, con raffinata operazione jazzistica, ci accompagnano verso nuovi fronti, affiancando la rilettura di un ricercato repertorio tradizionale (Europa, Sud-America, Stati Uniti) alla composizione di brani originali, lasciando sempre grande spazio all’interplay e all’improvvisazione, singola e collettiva. Il trio è sulla scena dal 2011 ed è già stato ospite di importanti rassegne e festival con entusiastiche reazioni di pubblico e di critica, per la travolgente energia e per l’originalità del progetto.

A suggerire il nome per questa formazione atipica – “campata in aria”, appunto – è l’assenza della sezione ritmica. Sul palco solo un trombone, un violino e una fisarmonica saranno impegnati a delineare un intreccio di improvvisazione e creatività collettiva. La spiccata personalità, l’inventiva e la carica improvvisativa degli eclettici protagonisti di questo trio di caratura internazionale, sono capaci di coniugare ricerca sonora ed estro, conoscenza delle tradizioni e utilizzo di strumenti ancestrali, tipici della tradizione popolare, con la sperimentazione e la sintesi di nuovi linguaggi.

venerdì 19 maggio, ore 18.30

T Fondaco dei Tedeschi

Calle del Fontego dei Tedeschi – Ponte di Rialto – Venezia

Event Pavilion — 4° piano
Entrata dalle ore 18.15
Ingresso libero solo su prenotazione fino a esaurimento posti

Info e prenotazione: fondaco.culture@dfs.com