Summer Jazz Workshop 2012

Il Summer Jazz Workshop, seminario internazionale di didattica jazz organizzato da Veneto Jazz e tradizionalmente ospitato a Bassano del Grappa, si terrà quest’anno per la prima volta a Chioggia, vicino a Venezia, dal 15 al 22 luglio 2012, negli spazi della scuola elementare G. Marchetti, con una nuova formula: otto giorni di full immersion, senza pausa, con lezioni giornaliere, sabato e domenica inclusi!

Realizzato in collaborazione con la Regione del Veneto e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Chioggia, il workshop, giunto alla sua XX edizione, acquisisce quindi una nuova sede, in un contesto formativo qualificato e abbinato all’omonimo festival di Venezia.

Il seminario, uno dei workshop più accreditati a livello europeo, è diretto dai docenti della New School for Jazz and Contemporary Music di New York, un’istituzione nel settore con la quale Veneto Jazz detiene una esclusiva per l’Europa, e anche per questa edizione prevede una ricca offerta di classi, secondo un programma che vanta lezioni di tecnica strumentale, teoria, arrangiamento, pratica di gruppo e Big Band, ma anche jam session e concerti in pubblico.

I giovani musicisti avranno l’opportunità di essere seguiti dai migliori rappresentanti del jazz internazionale, con classi di chitarra, voce, basso, piano, batteria, tromba, sassofono, ed esperti assistenti e traduttori.

Il corpo docente è così composto:
- Rory Stuart – chitarra;
- Amy London – voce;
- Adam Holzman – piano;
- Jeff Hirshfield – batteria;
Brandon Lee - tromba;
John Ellis - sassofono;
Stefano Senni  - basso;
- Ambrogio De Palma – teoria

Sono più di un centinaio e da ogni parte del mondo i musicisti che ogni anno decidono di partecipare al workshop, regalandosi una straordinaria esperienza formativa, ma anche un soggiorno estivo di divertimento e relax, da quest’anno in una città marinara, vicinissima a Venezia.

Oltre alle cospicue presenze italiane, con provenienze da diverse regioni, Croazia, Austria, Kosovo, Francia, Stati Uniti, Spagna, Turchia, Cina, Olanda, Messico, Gran Bretagna, Russia, Romania, Israele, sono alcune delle nazionalità rappresentate nel seminario, che negli anni ha interessato 25 diversi Paesi.

Accanto a momenti di studio, sono infatti numerose le occasioni di scambio con giovani di diverse nazionalità e di fare musica, durante le jam session notturne e le esibizioni in pubblico quest’anno nell’ambito della tradizionale Sagra del Pesce (sezione Jazz & Fish), parte integrante del workshop, oltre al saggio finale previsto per domenica 22 luglio.

Negli anni il workshop ha sfornato numerosi musicisti professionisti, che oggi lavorano e producono in proprio, spesso meritandosi un posto nel cartellone di Veneto Jazz e in altri festival.

Quota di partecipazione: 360,00 euro quota ridotta per chi si iscrive entro il 30 maggio; 400,00 euro quota intera.

Per informazioni e iscrizioni:
Veneto Jazz – workshop@venetojazz.com – www.venetojazz.com – Tel. 0423 452069